Giovedì 15 aprile siamo stati ospiti di Monica Bormetti e Filippo Poletti a “New Normal Live“, un talk Show che si tiene su LinedIn e che affronta numerose tematiche del mondo del lavoro. Abbiamo parlato di Musica e di come sia cambiato e cambierà il business musicale.

LINKEDIN, 19 APRILE 2021 – Il conto alla rovescia è iniziato: «Entro il 7 giugno 2021 l’Italia dovrà recepire la direttiva sul copyright nel mercato digitale: la situazione deve cambiare. Occorre ridare valore alla musica: non dobbiamo svenderla, ma neanche pretenderla gratis. Il diritto d’autore è, appunto, un diritto». A raccontarlo su LinkedIn è Andrea Thomas Gambetti, fondatore di Preludio e vocalist del quintetto vocale degli Alti & Bassi: l’occasione è il talk New Normal Live condotto dal giornalista Filippo Poletti e dalla psicologa Monica Bormetti. Assieme a Gambetti, sul social media dedicato al lavoro, gli altri componenti del noto ensemble, nato a Milano e attivo dal 1994 con all’attivo centinaia di esibizioni in Italia e all’estero: il baritono Paolo Bellodi, i tenori Diego Saltarella e Alberto Schirò, e il basso Filippo Tuccimei.

LA MUSICA È UN’INDUSTRIA: DEVE DIVENTARE SOSTENIBILE
«Negli ultimi anni la musica ha conosciuto tantissimi cambiamenti – sottolinea su LinkedIn Gambetti, laurea in economia, diploma al Conservatorio, titolare dell’etichetta discografica Preludio –. Siamo passati dal concetto del possesso all’accesso: un tempo avevamo i cd, adesso ci colleghiamo in rete e ascoltiamo la musica da tante piattaforme. Il problema per chi si occupa di musica è di “value gap”, la differenza cioè tra quello che le piattaforme riconoscono ai creatori di contenuti artistici e quello che questi ultimi incassano. I giochi sono al ribasso e si fa tantissima fatica. La musica non è un accessorio, ma una vera e propria industria fatta di lavoratori e con un grande potenziale. Parliamo spesso di sostenibilità dell’ambiente: anche la musica deve tornare a essere sostenibile, ridiamole valore».

CONTO ALLA ROVESCIA: ENTRO 7 GIUGNO ITALIA DOVRÀ RECEPIRE DIRETTIVA UE
La svolta attesa dagli operatori del settore musicale è rappresentata dal recepimento della direttiva europea sul diritto d’autore nel mercato unico digitale, pubblicata il 17 maggio 2019: tra le novità, che l’Italia è chiamata a recepire, il compenso per gli editori dalle piattaforme online e il controllo da parte di queste su ciò che viene caricato dagli utenti (con il blocco dell’eventuale messa online di contenuti protetti dal diritto d’autore e per il quale gli utenti non abbiano pagato i diritti). «La situazione deve cambiare – spiega Gambetti a “New Normal Live” –. Non dobbiamo svendere la musica e neppure pretenderla gratis. Quando leggo articoli su internet su “come trovare musica gratis” o “dove prendere musica non coperta da copyright”, ci resto sempre molto male. È tempo di svoltare».

ALTI & BASSI PRONTI A RIPARTIRE: 3 LUGLIO CONCERTO AL TEATRO DUSE DI AGRATE
Guardando al domani gli Alti & Bassi sono pronti a ripartire: al teatro Duse di Agrate, il 3 luglio 2021 alle ore 21, è in programma il loro primo concerto dal primo lockdown del 2020: «Siamo pronti a ripartire e non vediamo l’ora di farlo», rimarca Diego Saltarella, professionista della finanza. «La musica dal vivo è una cosa importantissima – riflette a “New Normal Live” Paolo Bellodi, l’ingegnere del gruppo vocale –. Un concerto dal vivo è un’esperienza fondamentale. Con la pandemia gli artisti si sono trovati impossibilitati a esibirsi dal vivo. Un gruppo come il nostro ha bisogno di cantare davanti al pubblico per restare affiatato: abbiamo passato un anno tremendo, che speriamo sparisca il più velocemente possibile. Non ne possiamo più di essere lontani dal palco. Il bello della musica a cappella è vedere dal vivo 5 voci che cantano senza nessun supporto di strumenti. L’augurio è che si torni alla vita normale, fatta anche di musica dal vivo».

LINK ALLA PUNTATA DI NEW NORMAL LIVE CON GLI ALTI & BASSI: 

https://www.linkedin.com/video/live/urn:li:ugcPost:6786683243367415808/

LINK AL SITO DI NEW NORMAL LIVE:

http://www.newnormallive.it/

Contatti per la stampa:

Filippo Poletti, giornalista professionista, filippo.poletti@libero.it

Andrea Thomas Gambetti, andrea@preludio.it