• Ce l'avevo quasi fatta

Il 22 febbraio 2019 esce ufficialmente il nostro settimo album in tutti gli store!

È uscito il nostro settimo album “Ce l’avevo quasi fatta“, tutto di inediti, in tutti gli shop e nei migliori negozi.

Partitura CARTACEA (tutte le canzoni)
http://www.preludiomusic.com/pr/vari-partiture-cartacee-ce-l-avevo-quasi-fatta-2018-868-pr.htm

PARTITURA PDF (tutte le canzoni)
http://www.preludiomusic.com/pr/vari-partiture-pdf-ce-l-avevo-quasi-fatta-tutte-le-canzoni-2018-867-pr.htm

TUTTI GLI SHOP
https://pirames.lnk.to/Celavevoquasifatta?fbclid=IwAR2lrWQ7t2VKQsauivfxiBN2mktejawPfeEoD9pnsLZrNrCG2m6Oha3sQ1k

Gli Alti & Bassi, fra gli esponenti più validi del genere a cappella in Italia, nati nel 1994 e transitati fra premi, stagioni classiche e successi esteri, festeggiano 25 anni di carriera con la pubblicazione del settimo album, Ce l’avevo quasi fatta, in uscita il 22 febbraio.
Con questo nuovo disco, il quintetto milanese mette in atto un progetto unico, coraggioso e ambizioso: non più cover, come accade di solito nel genere solo voci, ma 10 canzoni originali per il primo album a cappella italiano composto esclusivamente da inediti. 

L’album è stato anticipato da due singoli: Ce l’avevo quasi fatta ed È il Calcio, con due divertenti videoclip realizzati dall’animatore Adriano Merigo.
Ce l’avevo quasi fatta
racconta con ironia il dissidio dei giovani d’oggi, affannati dalla ricerca di una propria realizzazione, ma spesso incapaci di raggiungere i propri obiettivi. 

GUARDA IL VIDEOCLIP
È il Calcio è invece un ironico swing a cappella dedicato al Quartetto Cetra, di cui spesso gli Alti & Bassi sono stati definiti “eredi” dalla critica. Tutto articolato sui nomi dei calciatori di ieri e di oggi, nella apparente spensieratezza del ricordo di tanti campioni che hanno fatto la storia delle grandi squadre, È il Calcio evidenzia in realtà le contraddizioni dello sport più amato dagli italiani. Il video vede la partecipazione straordinaria del portiere Pierluigi Pizzaballa, la storica figurina mancante della Collezione Panini degli anni 70.
GUARDA IL VIDEOCLIP 

Sarà disponibile dal 22 febbraio nei negozi digitali e tradizionali, su etichetta Preludio, l’album completo Ce l’avevo quasi fatta: 10 canzoni scritte e arrangiate dagli stessi Alti e Bassi che, dopo 6 album di cover, intendono dimostrare quanto possano essere creativi ed eclettici, oltre che veri virtuosi della voce. Il progetto spazia, come di consueto per il quintetto, attraverso diversi generi musicali: rap, pop, jazz, swing, funky, rock&roll. 

Grazie a testi raffinati e impegnati, l’album offre all’ascoltatore un quadro sfaccettato della società odierna. Si toccano temi sociali come la difficoltà dei rapporti di coppia e il tema della separazione (Adagio con moto e Di mercoledì), ma si tratta anche di amore in tutti i suoi aspetti: Quel colore in più è una dolce riflessione tra la solitudine e lo stare insieme; Di mercoledì, oltre alle difficoltà della separazione, narra l’amore pressoché indescrivibile del padre separato per il figlio; Roby è la struggente infatuazione per una ragazza molto più giovane da parte di un uomo di una certa età, in lotta tra ragione e sentimento. Si parla anche di meritocrazia con Stella, storia di una ballerina/soubrette alle prese con un provino a luci rosse, tema di particolare attualità. Fuori dal coro è Alla corte del re ci son due pretendenti per la principessa chiusa nella torre, canzone arrangiata (come tutti i brani del disco) da Alberto Schirò in versione neo-medioevale, che volutamente intende rendere omaggio e ispirarsi a due grandi artisti come Branduardi e De André. Chiudono l’album La nave dei sogni, già presentata anni fa, vincitrice dell’Akademia Music Award a Los Angeles nel 2015 e del Primo Premio Best Song alla World Competition di Taipei nel 2018, e la storica Notte Blues eseguita live dal quintetto fin dal 1994, ma mai incisa prima. 

Gli Alti & Bassi sono: Andrea Thomas Gambetti, Alberto Schirò, Paolo Bellodi, Diego Saltarella e Filippo Tuccimei. 

 

Upcoming
Events.