Questo è uno dei gruppi più straordinari che il pubblico bresciano abbia avuto l’occasione di ascoltare nell’ambito della rassegna “Note d’Estate”. Gli Alti e Bassi sono un gruppo di cinque cantanti che con la voce fanno praticamente tutto: non solo cantano stupendamente in chiave polifonica, ma grazie ad una straordinaria sicurezza e a un’inesauribile inventiva sanno anche imitare il timbro degli strumenti d’accompagnamento. Questo cd, “MEDLEY”, ultima creazione degli Alti e Bassi in ordine di tempo, ne è una straordinaria dimostrazione. La popolarità dei pezzi, con una serie destinata addirittura ai bambini, non deve trarre in inganno perché (…) sono affrontate difficoltà incredibili; come del resto anche nel medley “Platters Forever” dove per esempio in Only You il gruppo di voci imita alla perfezione anche il timbro delle chitarre d’accompagnamento. Per non parlare poi della voce del basso profondo Filippo Tuccimei, che in un brano come “Sixteen tons” ha come si dice un “momento di gloria” (…). Questo cd contiene anche brani che il pubblico bresciano non ha potuto ascoltare e che costituiscono altri esempi di straordinaria versatilità: con “A&B Road”, un omaggio degli Alti e Bassi ai Beatles, abbiamo una piccola ma spettacolare galleria racchiusa come un sandwich musicale dal tema di “Sgt Pepper’s”: canzoni indimenticabili come “The long and winding road” e “If I fell”, “Help” e “Norwegian wood”.

[Color[Luigi Fertonani[/Color] Classica_Bresciaoggi

Open chat
Contattaci
Ciao sono Maria Dora! Scrivimi per organizzare un concerto con gli Alti & Bassi!